Articoli

ANELLO DEL MONTE GABBERI

DOMENICA 8 NOVEMBRE

Il Monte Gabberi (1.108 m) nonostante la quota modesta è un notevole punto panoramico sulle Apuane e costa tirrenica. Nelle giornate limpide dalla vetta si vedono le isole dell’Arcipelago toscano e la Corsica. Percorreremo un ampio anello che da Trescolli raggiunge la vetta del Gabberi e percorre il crinale ovest, dove potremmo ammirare il Ripiano dei Pennati, con incisioni rupestri dei Liguri Apuani. Da qui dopo una ripida discesa in bosco torneremo al punto di partenza percorrendo un tratto della traversata dei Borghi Camaioresi.

Itinerario: da Trescolli si raggiunge San Rocchino con circa 30’ di salita, per poi proseguire verso la vetta con percorso in gran parte in bosco, ma con frequenti punti panoramici. La discesa si svolge su lato mare, lungo il sentiero incontreremo i ruderi di un paese abbandonato, per poi tornare al punto di partenza con percorso ad anello.

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti adatti alla stagione, maglione, 1.5 lt di acqua, snack secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, bastoncini da trekking.

Km 12, ore 5,00 circa, D+ 760 m – Difficoltà EE – pranzo a sacco
Ritrovo ore 9,30 a Trescolli (Camaiore), davanti alla Osteria “Il Chiosco nel Bosco”

Il percorso potrà essere modificato a seconda delle condizioni meteo. Per la lunghezza dell’itinerario il percorso è adatto ad escursionisti abituati alla camminata in montagna.
L’escursione partirà con num min 8 persone.

Costo di partecipazione 15 euro.
Info e prenotazioni: messaggio WhatsApp Cinzia 3357515694

MONTE NONA, ITINERARIO DI CRESTA

SABATO 31 OTTOBRE 2020

Il M. Nona (1297m) è conosciuto soprattutto per la sua parete ovest, uno spettacolare muro di roccia che incombe strapiombante sul sentiero che porta al M. Procinto.
L’itinerario che porta alla vetta invece non presenta difficoltà tecniche, percorre la cresta sul filo della parete e offre una ineguagliabile vista sul Procinto e la costa tirrenica. Il dislivello è comunque impegnativo e richiede un buon allenamento alla camminata in salita.

Itinerario: dopo aver raggiunto il Rifugio Forte dei Marmi si sale al Callare del Matanna e da qui si raggiunge la vetta del Nona per la facile cresta. La discesa lungo la cresta erbosa è ripida, sono utili i bastoncini da trekking. Ritorno con itinerario ad anello.

Ritrovo: ore 9,30 a Seravezza (LU), parcheggio del Palazzo Mediceo
Km 10 – Dislivello+ 750 m – Tempo di camminata 4,30 ore circa – Pranzo a sacco

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti adatti alla stagione, maglione, 1 lt di acqua, snack secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, bastoncini da trekking utili.

Costo di partecipazione 15 euro a persona.
L’escursione avrà luogo con minimo n. 8 partecipanti. L’itinerario potrà variare in base alle condizioni meteo a giudizio della Guida.
Info e prenotazioni: messaggio Whatsapp Cinzia 335 7515694

ANELLO DEL MONTE LIETO

DOMENICA 18 OTTOBRE

Escursione facile nelle Apuane meridionali, con partenza da S. Anna di Stazzema, prevalentemente fra boschi ma con molti punti panoramici.  Percorreremo l’anello di mulattiere intorno al M. Lieto, raggiungendo la vetta dalla Foce del Compito. L’escursione non presenta difficoltà tecniche.

Km 8 – D+ 500 m – Tempo 3 ore circa – Difficoltà E – Pranzo a sacco o alla bottega di alimentari di  S. Anna di Stazzema.
Ritrovo ore 9,30 a S. Anna di Stazzema. L’itinerario potrà essere modificato in base alle condizioni meteo a giudizio della Guida.

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti adatti alla stagione, maglione, 1 lt di acqua, snack e pranzo secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, bastoncini da trekking utili.

Costo: euro 15 a persona.
Info e prenotazioni: Whatsapp Cinzia 335 7515694

MONTE RONDINAIO (1.963 m)

SABATO 26 SETTEMBRE 2020

L’autunno è la stagione ideale per le escursioni in Appennino. Proponiamo l’anello del Monte Rondinaio (1.963 m), facile vetta sul crinale toscano-modenese, che raggiungeremo dal rifugio Casentini, situato sopra l’Orrido di Botri. L’itinerario sale lungo i tornanti della strada Ducale per raggiungere Foce al Giovo e poi prosegue lungo il crinale fino alla vetta del Rondinaio. Ritorno con itinerario ad anello sul versante modenese.

Km 12 – Dislivello+ 1000 m – Tempo 6,30 ore – Difficoltà E – Pranzo a sacco.

Ritrovo: ore 10 al Rifugio Forestale Casentini (Bagni di Lucca – LU)
L’escursione sarà confermata con num min 6 persone.  Data la lunghezza dell’itinerario e il dislivello è necessario allenamento alla camminata in montagna. Il percorso presenta alcuni tratti esposti per raggiungere la vetta del Rondinaio, non è indicato per chi soffre di vertigini.

L’itinerario può essere modificato in base alle condizioni meteo a giudizio della guida.
Costo di partecipazione 15 euro a persona
Info e prenotazioni: whatsapp Cinzia 335 7515694    info@versiliatrekking.com

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, indumenti comodi e adatti alla stagione, una felpa o maglione, giacca impermeabile, zaino, snack secondo necessità, almeno 1 litro di acqua, occhiali da sole, cappello, bastoncini da trekking.

PANORAMI CAMAIORESI: CASOLI, IL PAESAGGIO, GROTTA ALL’ONDA

Giov 6 Agosto
Anello panoramico nei monti e colline del camaiorese. Partiremo da Casoli, il paese dei graffiti, e percorrendo le antiche mulattiere raggiungeremo Il Paesaggio, bellissimo punto panoramico. Quindi proseguiremo per Grotta all’Onda e faremo ritorno a Casoli.

km 8 – dislivello 400 m – tempo 3,30 ore
Ritrovo a Casoli ore 9.30. Escursione adatta anche ai principianti.
Costo 15 euro a persona.
Info e iscrizioni 335 7515694

Cosa vi occorre: scarpe da escursionismo o da running con suola tassellata. Vestiti comodi, zainetto con una maglia, giacca antivento/pioggia, 1 litro di acqua, snack secondo necessità.

MONTE ALTISSIMO

Sabato 8 Agosto 2020
Il Monte Altissimo (1.589 m) visto dalla spiaggia del Forte appare imponente, con ripide pareti e le cave di marmo. Qui Michelangelo ha scelto la pietra bianca per i suoi capolavori.
Noi percorreremo la cresta partendo da le Gobbie, e scenderemo con un percorso ad anello che passa dalle cave.
Il percorso passa dalla cresta, con alcuni tratti esposti, è necessaria l’abitudine a camminare in montagna.

Km 9 – D+ 600 m – Tempo 4.00 ore circa – Difficoltà EE

Ritrovo: Seravezza, parcheggio davanti al Palazzo Mediceo ore 8.30.
Costo: euro 15 a persona. L’escursione sarà confermata con min 6 partecipanti.
Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti adatti alla stagione, maglione, 1 lt di acqua, snack secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, bastoncini da trekking utili. Pranzo a sacco.
Info e prenotazioni: Cinzia 335 7515694

Portfolio