IL PRANA DAL SENTIERO DEI TEDESCHI – Sab 4 febbraio

Il Prana è la montagna più meridionale delle Apuane, facilmente raggiungibile dai paesi pedecollinari. Il nostro itinerario percorre un’esile traccia che sale fra costoni rocciosi appena sotto la cima, e richiede passo fermo e assenza di vertigini. Se il meteo lo consente dalla vetta potremo ammirare infiniti orizzonti marini, le isole dell’arcipelago toscano e la Corsica.

Itinerario: da Metato seguiremo il sentiero che ci porta alle pendici del Prana, per poi risalire i crinali fuoritracci e il sentiero dei tedeschi fino alla vetta. Ritorno con itinerario ad anello.

Km 12 – D+ 900 m – ore 6 – Difficoltà EE – Pranzo a sacco

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti a strati adatti alla stagione, 1 litro di acqua, snacks e pranzo secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, bastoncini da trekking.

Ritrovo ore 9,30 a Metato (LU), piccolo paese sopra Camaiore.
Costo di partecipazione 20 euro a persona.
L’itinerario può essere modificato in base alle condizioni meteo a giudizio della Guida.
Per la lunghezza e il dislivello richiede allenamento alla salita.

Info e prenotazioni: messaggio WhatsApp 3357515694

CRESTE FUORITRACCIA: GEVOLI, GABBERI E LIETO – Dom 5 Febbraio

Le Creste del Sud.
Anche le vette più facili possono diventare interessanti, se si scelgono itinerari fuoritraccia!
Cammineremo lungo il filo delle creste dei Pilastri di Setriana, fino a ricongiungerci al sentiero che porta alla vetta del M. Gabberi, uno dei migliori punti panoramici delle Apuane.
Scenderemo poi alla Foce di Farnocchia per percorrere la cresta del M. Lieto, un divertente itinerario con facili passaggi su roccette. Ritorno con itinerario ad anello.

Ritrovo: Casoli di Camaiore (LU) ore 9,30.
Km 14 – D+ 1200 – Tempo 6 ore circa – Difficoltà EE – Pranzo al sacco.

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti a strati adatti alla stagione, maglione, 1.5 lt di acqua, snack secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, guanti, pila frontale, bastoncini da trekking.

Costo 20 euro a persona.
Numero persone: min. 8 – max 12
L’itinerario potrà variare a giudizio della guida in base alle condizioni meteo.
Info e prenotazioni: Whatsapp Cinzia 335 7515694

CRESTE FUORITRACCIA: GEVOLI, GABBERI E LIETO – Sab 18 Febbraio

Le Creste del Sud.
Anche le vette più facili possono diventare interessanti, se si scelgono itinerari fuoritraccia!
Cammineremo lungo il filo delle creste dei Pilastri di Setriana, fino a ricongiungerci al sentiero che porta alla vetta del M. Gabberi, uno dei migliori punti panoramici delle Apuane.
Scenderemo poi alla Foce di Farnocchia per percorrere la cresta del M. Lieto, un divertente itinerario con facili passaggi su roccette. Ritorno con itinerario ad anello.

Ritrovo: Casoli di Camaiore (LU) ore 9,30.
Km 14 – D+ 1200 – Tempo 6 ore circa – Difficoltà EE – Pranzo al sacco.

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti a strati adatti alla stagione, maglione, 1.5 lt di acqua, snack secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, guanti, pila frontale, bastoncini da trekking.

Costo 20 euro a persona.
Numero persone: min. 8 – max 12
L’itinerario potrà variare a giudizio della guida in base alle condizioni meteo.
Info e prenotazioni: Whatsapp Cinzia 335 7515694

CINTURA DEL PROCINTO E CRESTA DEL NONA – Dom 19 Febbraio

Procinto e Nona sono due vette iconiche delle Apuane, famose per le loro pareti vertiginose e frequentate da scalatori e escursionisti.
Noi faremo un concatenamento su sentieri e fuoritraccia, con un itinerario poco conosciuto, bello e impegnativo. Non mancheranno panorami, tratti su roccette, e tanto dislivello!!!

Ritrovo: Stazzema (LU) ore 9,30.
Km 11 – D+ 1100 – Tempo 6 ore circa – Difficoltà EE – Pranzo al sacco.

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, abbigliamento a strati adatto alla stagione, 1.5 lt di acqua, snack secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, guanti, pila frontale, bastoncini da trekking.

Costo 20 euro a persona.
Numero persone: min. 8 – max 12
L’itinerario potrà variare a giudizio della guida in base alle condizioni meteo.
Info e prenotazioni: Whatsapp Cinzia 335 7515694

ALPEGGI DI DELLA PANIA E CASCATA DELL’ACQUAPENDENTE – Sab 25 Febbraio

Bellissimo anello escursionistico nel cuore delle Apuane con partenza da Pruno, il borgo ai piedi del M. Forato. E’ un itinerario classico delle Apuane, fra boschi, alpeggi, pendii erbosi e spettacolari panorami sul M. Forato e Pania della Croce.

Nella prima parte del percorso saliremo al Rif. del Freo lungo la mulattiera che parte da Pruno: il dislivello si concentra in questo tratto e richiede abitudine alla camminata in salita. Dal Rif. Del Freo seguiremo il sentiero che passa ai piedi della Pania della Croce per raggiungere il Rif. Fania. Ritorno con itinerario ad anello con passaggio alla cascata dell’Acquapendente.

Ritrovo: parcheggio di Pruno ore 10,00
Km 11 – D+ 1100 m – 6 ore – Difficoltà E – Pranzo a sacco

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti a strati adatti alla stagione, maglione tipo “pile”, 1,5 lt di acqua, snack secondo necessità, giacca a vento/impermeabile, zaino, bastoncini da trekking utili.

Costo di partecipazione 20 euro a persona.

N. partecipanti: min. 8 – max 15
L’itinerario potrà essere modificato a giudizio della Guida in base alle condizioni meteo. 
Info whatsapp Cinzia 3357515694

 

MARE DI INVERNO. TRAVERSATA ALTA DELLE CINQUE TERRE – Dom 26 Febbraio

Il mare di Inverno: febbraio è periodo migliore per camminare lungo i sentieri delle Cinque Terre.
percorreremo la traversata alta, fra terrazzamenti, borghi, boschi, vigne, scogliere, scalinate e orizzonti marini a perdita d’occhio. e la famosa scalinata verso il blu infinito.
Itinerario Manarola, Volastra, M.Cuna, S. Bernardino, Vernazza. Ritorno in treno a La Spezia.

Ritrovo a La Spezia per prendere il treno per Manarola.
Km 14 – D+ 1200 – Tempo 6 ore circa – Difficoltà E – Pranzo al sacco.

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti a strati adatti alla stagione, maglione, 1.5 lt di acqua, snack secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, guanti, pila frontale, bastoncini da trekking.

Costo 20 euro a persona.
L’itinerario può variare a giudizio della guida a secondo delle condizioni meteo.
Info e Prenotazioni: WhatsApp 335 7515694

–96 ORE SARDE– 22/25 Aprile

WEEK END TREKKING IN SARDEGNA 

La Sardegna è una terra meravigliosa.
E’ un territorio perfetto per l’outdoor, con canyon, codule, sentieri, montagne selvagge, profumi mediterranei, mare, spiaggie, cucina locale.

Saranno 4 giorni intensi in un territorio straordinario. Alloggeremo a Cala Gonone, ottimo punto di partenza per le nostre escursioni. Nel paese sono disponibili diversi tipi di alloggi, ristoranti, bar e spiaggia.

Partenza venerdì sera con il traghetto notturno da Livorno, arrivo alle 7,45 a Olbia.
Ritorno martedì sera in traghetto da Olbia, arrivo a Livorno ore 7,45 circa.

4 ESCURSIONI IN PROGRAMMA:
• Anello di Cala Luna
• Escursione in Supramonte
• Cala Goloritzè e Punta Salinas
• Canyon del Gorropu


QUANDO:
22-25 Aprile 2023
(Partenza traghetto da Livorno venerdì 21 Aprile sera. Ritorno traghetto da Olbia martedì 25 aprile sera, con arrivo a Livorno mercoledì 26 mattina ore 7.45)


INFO:

Spostamenti: traghetto da Livorno A/R, auto propria per gli spostamenti in Sardegna.

Alloggio: B&B a Cala Gonone, in camere matrimoniali o camera da 4. Per altre sistemazioni potrete prenotare autonomamente, nel paese sono disponibili appartamenti, hotel, camping.
Pranzo: al sacco.
Cena:
in ristoranti locali.
Cosa occorre: scarpe adatte per camminare, vestiti adeguati alla stagione, zaino, giacca a vento impermeabile,  2 litri di acqua per le escursioni, costume da bagno, bastoncini trekking.

Numero di partecipanti: min 8-max 15

Importante: la Sardegna è un territorio in gran parte selvaggio, con tratti di sentiero rocciosi e poco evidenti. Gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo a giudizio della Guida, per garantire la sicurezza del gruppo.

Costo: 180 euro  per le 4 escursioni con accompagnamento con Guida Escursionistica.

Sono escluse spese di viaggio, alloggio, pasti.

Info: Cinzia 335 7515694

LA PANIA DELLA CROCE – Domenica 8 Gennaio

Iniziamo il nuovo anno con un saluto alla Regina delle Apuane, la Pania della Croce!
Un itinerario classico per escursionisti allenati alla camminata in salita, con 1300 m di dislivello e panorami infiniti su Apuane, mare, isole e Appennino.
Partiremo da Levigliani per salire al Passo degli Alpini e poi alla Pania della Croce per l’itinerario normale, ritorno per lo stesso itinerario.

E’ un itinerario escursionistico che per lunghezza, dislivello e impegno fisico richiede allenamento alla salita e resistenza.
Non adatto ai principianti.
Normalmente in Gennaio la Pania è innevata, ma considerate le temperature nomale di questo inverno, l’escursione potrebbe essere possibile. In caso di neve o ghiaccio cambieremo il percorso con itinerario a quota più bassa.

Km 16 – Dislivello+ 1300 m – Tempo 7 ore – pranzo a sacco

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, abbigliamento a strati adatto alla stagione, un maglione tipo “pile”, giacca impermeabile, guanti, cappello, zaino, snacks e cibo secondo necessità, almeno 1,5 litro di acqua, pila frontale, bastoncini da trekking.

Ritrovo: Levigliani ore 9.00
Costo di partecipazione 20 euro a persona.
L’escursione sarà confermata con numero minimo 8 persone, n. max 12.
l’itinerario potrà essere modificato in base al meteo a giudizio della Guida.

Info e prenotazioni: WhatsApp 335 7515694

MARE DI INVERNO. ANELLO DI CALA VIOLINA – Domenica 15 Gennaio

Mare di Inverno: escursione nella macchia mediterranea in una delle spiagge più belle delle Toscana.
L’aspetto più interessante di questo itinerario sono i panorami mozzafiato che possiamo ammirare dalle colline sopra il fitto bosco di lecci. La vista spazia dall’Isola d’Elba a Piombino. Lungo il percorso passeremo da Cala Martina e Cala Violina, dove sosteremo per il pranzo a sacco.

Itinerario: dal parcheggio di Cala Violina raggiungeremo Poggio Sentinella per poi scendere verso il Puntone e continuare il cammino percorrendo il sentiero costiero.

Km 13 – D+ 400 m – Tempo 4,30 ore circa – Difficoltà E – Pranzo a sacco

Ritrovo ore 10,00 al parcheggio di Cala Violina (Scarlino – GR)

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti adatti alla stagione, maglione tipo “pile”, 1 lt di acqua, snack secondo necessità, pranzo a sacco, giacca a vento/impermeabile, zaino. Bastoncini da trekking utili.

Costo: 20 euro a persona.

L’escurzione sarà confermata con n. min 8 partecipanti, n. max 15. L’itinerario potrà essere modificato secondo il meteo a giudizio della Guida.
Info e prenotazioni: messaggio WhatsApp Cinzia 335 7515694

 

LE SCALINATE DELLE CINQUE TERRE – Domenica 22 Gennaio

Il mare di Inverno: le scalinate delle Cinque Terre, un itinerario fra borghi, boschi, vigne, terrazzamenti, scogliere e la famosa scalinata verso il blu infinito.

Partenza da Marola (SP) ore 9,30
Km 16 – D+ 800 – Tempo 6 ore circa – Difficoltà E – Pranzo al sacco.

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti a strati adatti alla stagione, maglione, 1.5 lt di acqua, snack secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, guanti, pila frontale, bastoncini da trekking.

.
Costo 20 euro a persona.
L’escursione avrà luogo con min 8 partecipanti, max 15.
L’itinerario può variare a giudizio della guida a secondo delle condizioni meteo.
Info e Prenotazioni: WhatsApp 335 7515694