FERRATE E TREKKING NELLE PALE DI SAN MARTINO – 5/7 LUGLIO

DOLOMITI, la parola magica!
I Monti Pallidi si alzano maestosi sopra boschi di abeti e prati alpini, un territorio perfetto per le attività outdoor amato da alpinisti e scrittori.
Offrono sentieri per tutti i livelli, montagne selvagge, i lunghi trekking delle Alte Vie, Rifugi in quota, ferrate e ottima cucina locale.

Questo anno il programma è ambizioso, alziamo il tiro.
Percorreremo la ferrata Bolver Lugli alla Cima Vezzana delle Pale di S. Martino, un itinerario lungo e impegnativo, e i sentieri attrezzati sopra il Rif. Treviso.

Saremo accompagnati da una Guida Alpina locale, che saprà come modificare al meglio gli itinerari in caso di meteo incerto.

Ritrovo a Fiera di Primiero (TN) nella tarda mattinata di venerdì 5 Luglio.
Fine delle attività e ritorno domenica pomeriggio, 7 Luglio.

PROGRAMMA:

VENERDì – Arrivo e sistemazione. Escursione sopra il Lago di Calaita, dove potremo ammirare la più bella   fioritura di rododendri delle Pale di S. Martino.
SABATO – Ferrata Bolver Lugli e eventualmente normale alla Cima Vezzana.
DOMENICA – Anello delle ferrate e sentieri attrezzati alla Cima della Disperazione.

QUANDO:
5-7 Luglio 2024. In caso di meteo avverso sarà rimandata al week end successivo.

INFO:
Spostamenti: auto propria. Impianti di risalita per raggiungere l’attacco della ferrata.
Pernottamento: appartamento o sistemazione in hotel con mezza pensione.
Cene: ristoranti a Fiera di Primiero
Pranzo: al sacco.
Numero di partecipanti: 8 persone
Importante: gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo a giudizio della Guida, per garantire la sicurezza del gruppo.

Costo: 180 euro le 3 escursioni con accompagnamento Guida Alpina e Guida Escursionistica.
Sono escluse spese di viaggio, alloggio, pasti, trasferimenti in bus e impianti di risalita. E birrette.

Info: Cinzia 335 7515694

VERTICAL FORATO – dom 4 febbraio

Il Forato (1.230 m) è il monte più conosciuto delle Alpi Apuane, riconoscibile da lontano per il suo fantastico arco di roccia che collega le due vette. Saliremo da Cardoso percorrendo la via più breve e più ripida, con un dislivello di 1.000 metri tutto nella parte iniziale dell’itinerario. L’itinerario è adatto solo a escursionisti abituati alla camminata in salita.
Ritorno con itinerario ad anello, con sosta a Casa Giorgini per una merenda.

Km 10 – D+ 1000 m – 5 ore – Difficoltà E – pranzo a sacco

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti adatti alla stagione, un maglione o pile, 1 lt di acqua, snacks e pranzo secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, guanti, cappello, bastoncini da trekking.

Ritrovo: Cardoso ore 9.30
N. Partecipanti: min 8 – max 12
L’itinerario può variare in base al meteo e sicurezza del gruppo a giudizio della Guida.
Info: messaggi whatsapp Cinzia 3357515694

SENTIERO N.3 – DA PIETRASANTA A SANT’ANNA – sab 13 gennaio 2024

Escursione invernale che partendo dalla piazza di Pietrasanta sale a S. Anna di Stazzema,  percorrendo mulattiere e il sentiero n. 3. L’itinerario sale da Pietrasanta attraversando uliveti, boschi e il paese di Capriglia. Raggiungeremo casa Zuffone, magnifico punto panoramico verso la costa.

Ritrovo: ore 9.30 a Pietrasanta (LU)
Km 15 – Dislivello+ 1.000 m – Tempo 6-7 ore – Difficoltà Escursionistica (E) – Pranzo a sacco

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti adatti alla stagione, maglione tipo “pile”, 1,5 lt di acqua, snack secondo necessità, giacca a vento/impermeabile, zaino, guanti, cappello, bastoncini da trekking utili.

Partecipanti: min 8 – n. max 12
L’itinerario potrà variare in base alle condizioni meteo a giudizio della Guida.
Info Whatsapp Cinzia 3357515694

 

 

SENTIERO ALTA VERSILIA – sabato 9 dicembre

S.A.V. – TRAVERSATA DA TERRINCA A SERAVEZZA
Itinerario a mezza costa con molti chilometri e dislivello ben distribuito, adatto al periodo invernale. Il Sentiero Alto Versilia collega i paesi dell’Alta Versilia con bellissime mulattiere che attraversano boschi di castagni, vallate e torrenti. Noi ne percorreremo una parte con una traversata da Terrinca a Seravezza, un percorso poco frequentato di grande fascino.

Km 18 – D+ 800 m – Tempo 6 ore circa – Difficoltà E – Pranzo a sacco
Ritrovo ore 9,30 a Seravezza.

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti adatti alla stagione, maglione o pile, giacca a vento impermeabile, cappello, guanti. 1 lt di acqua, snack e pranzo secondo necessità, zaino, bastoncini da trekking utili.

Costo: euro 20 a persona.
Partecipanti: min 8 – max 15
L’itinerario può variare secondo il meteo a giudizio della Guida.
Info e prenotazioni: messaggio Whatsapp  Cinzia 335 7515694

TREKKING E FERRATE NELLE PALE DI S. MARTINO – 30 Giugno/2 Luglio

DOLOMITI, la parola magica!
I Monti Pallidi si alzano maestosi sopra boschi di abeti e prati alpini, un territorio perfetto per le attività outdoor amato da alpinisti e scrittori.
Offrono sentieri per tutti i livelli, montagne selvagge, i lunghi trekking delle Alte Vie, Rifugi in quota, ferrate e ottima cucina locale.

Percorreremo sentieri e ferrate nelle Pale di S. Martino, 3 giorni intensi in un territorio straordinario.

Una Guida Alpina locale ci accompagnerà nelle ferrate, mentre per chi vuole evitare le ferrate e percorrere i sentieri escursionistici abbiamo preparato itinerari alternativi.

I due gruppi si congiungeranno comunque a fine giornata, per cena e pernottamento in Rifugio. Alloggeremo in Rifugi di alta quota lungo la traversata delle Pale Di S. Martino.

Ritrovo a Fiera di Primiero (TN) nella tarda mattinata di venerdì 30 Giugno.
Fine delle attività e ritorno domenica pomeriggio, 2 Luglio.


PROGRAMMA:

VENERDì – Arrivo, trasferimento in bus a S. Martino di Castrozza, salita al Rif. Rosetta.

SABATO – Dal Rif. Rosetta al Rif. Del Velo.
• Ferrate:
passo di Ball, Ferrata Nico Gusella, cima Val di Roda e Ferrata del Velo.
• Itinerario trekking:
sentieri CAI.

DOMENICA –  Dal Rif. del Velo alla Val Canali.
• Ferrate:
Cima Stanga, ferrata Dino Buzzati in discesa, arrivo in val Canali
• Itinerario trekking: sentieri CAI.


QUANDO:
30 GIUGNO – 2 LUGLIO 2023

INFO:

Spostamenti: auto propria per raggiungere Fiera di Primiero, bus o auto propria per spostamenti locali, eventuali impianti di risalita disponibili.
Cena e pernottamento: Rifugi Alpini
Pranzo: al sacco.
Numero di partecipanti: 8-12

Importante: gli itinerari potranno subire variazioni in base alle condizioni meteo a giudizio della Guida, per garantire la sicurezza del gruppo.

Costo: 150 euro le 3 escursioni con accompagnamento Guida Alpina e Guida Escursionistica.

Sono escluse spese di viaggio, alloggio, pasti, trasferimenti in bus e eventuali impianti di risalita. E birrette.

 Info: Cinzia 335 7515694

IL SENTIERO ALTA VERSILIA – Sabato 7 Gennaio

Le Festività sono giungono al termine, e noi proponiamo un itinerario a mezza costa con molti chilometri e dislivello ben distribuito, per riprendere le escursioni.
Il Sentiero Alto Versilia collega i paesi dell’Alta Versilia con bellissime mulattiere che attraversano boschi di castagni, vallate e torrenti. Noi ne percorreremo una parte con una traversata da Terrinca a Seravezza, un percorso poco frequentato di grande fascino.

Km 18 – D+ 800 m – Tempo 6 ore circa – Difficoltà E – Pranzo a sacco

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti adatti alla stagione, maglione o pile, giacca a vento impermeabile, cappello, guanti. 1 lt di acqua, snack e pranzo secondo necessità, zaino, pila frontale, bastoncini da trekking utili.

Ritrovo ore 9,30 a Seravezza.
Costo: euro 20 a persona.
L’escursione avrà luogo con min n. 8 partecipanti, max 15 partecipanti.
L’itinerario può variare secondo il meteo a giudizio della Guida.
Info e prenotazioni: messaggio Whatsapp 335 7515694

ANELLO DEL M. CROCE DALLA CRESTA OVEST – Sabato 21 Gennaio

Il M. Croce si trova nel cuore delle Alpi Apuane, con splendida vista sul gruppo delle Panie e cime circostanti.
Il nostro itinerario raggiunge la vetta con sentiero fuori traccia che sale la cresta ovest, con facili passaggi su roccia. Dopo aver raggiunto la vetta percorreremo l’anello completo del Croce, con percorso in gran parte in bosco.

Itinerario: dal parcheggio sopra Stazzema e percorrendo facili mulattiere raggiungeremo la Foce delle Porchette e quindi il M. Croce. Lungo il percorso è presente un breve tratto roccioso, facilmente superabile, ritorno con itinerario ad anello. E’ richiesta abitudine alla camminata in salita su percorsi fuori traccia.

Km 15 – D+ 850 – Tempo 6 ore circa – Difficoltà E – Pranzo al sacco.

Cosa vi occorre: scarpe da trekking, vestiti a strati adatti alla stagione, maglione, 1.5 lt di acqua, snack secondo necessità, zaino e giacca a vento/impermeabile, guanti, pila frontale, bastoncini da trekking.

 Ritrovo: Seravezza ore 9,00.
Costo 20 euro a persona.

L’itinerario può variare a giudizio della guida a secondo delle condizioni meteo.
Info e Prenotazioni: WhatsApp 335 7515694